Inaugurato a Torino il Polo del ‘900

polo-del-900Al termine di un lungo restauro e di una totale riqualificazione, è stato inaugurato il 22 aprile scorso Palazzo San Daniele che, con il suo gemello San Celso, ospitano il nuovo centro culturale Polo del ‘900, un complesso settecentesco dei Quartieri Militari Juvarriani (all’angolo tra corso Valdocco e via Del Carmine).

Si tratta di uno spazio pubblico di incontro, studio e ricerca Nove chilometri di documenti, 300.000 libri, 130.000 fotografie, 53.000 audiovisivi (film e documentari), 900 fondi archivistici, 21.000 manifesti, 400.000 file digitalizzati. Un materiale di dimensioni straordinarie a disposizione di giovani, studenti, e del mondo della ricerca.

Soci fondatori del Polo del ‘900 sono: Regione Piemonte, Comune di Torino e Compagnia San Paolo. Il numero degli enti culturali è passato dai dodici iniziali ((Istituto Gramsci, Fondazione Vera Nocentini, Istituto Salvemini, Istituto per la Memoria del Lavoro, Centro Studi Piero Gobetti, Fondazione Donat Cattin, Unione Culturale Franco Antonicelli, Rete Italiana di Cultura Popolare, Museo Diffuso, Istoreto, Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza, Centro Primo Levi) – che hanno conferito qui il loro patrimonio, a 19.

Al terzo piano di Palazzo San Daniele in Via Del Carmine, 14 si trova la sede provinciale dell’ANPI.

10 3 52

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *