Comunicato stampa

COMUNICATO STAMPA

 

Leggo sull’edizione del 28 dicembre 2017 de Il Risveglio a firma di Andrea Trovato, col titolo “Il faro di Mussolini” donato alla Corghi e su La Voce dell’ 8 gennaio 2018, il resoconto di una cerimonia dedicata ad una pubblicazione sul Faro di Mussolini cui hanno partecipato amministratori della maggioranza del Comune di Ciriè.

Il titolo completo è “Il faro di Mussolini. Il colonialismo italiano in Somalia, oltre il sogno imperiale“.

Il libro viene sponsorizzato da Fratelli d’Italia e la presentazione recita:” Affermazione dell’Italia e dell’antica Roma, passato alla storia come simbolo del colonialismo italiano, testimone silenzioso del sogno imperiale, oggi quel antico faro, ancora svettante in Africa, resta il più grande fascio littorio esistente”.

L’Anpi non può che considerare inopportuna e censurabile questa iniziativa dell’Amministrazione comunale di Ciriè, comune che come tutte le Istituzioni democratiche nasce dalla Resistenza e risponde nel suo operare alla Costituzione Italiana.

Di fronte ai rigurgiti neofascisti e neonazisti che segnano il presente del nostro Paese e dell’Europa, chiediamo  alle Amministrazioni e alle forze politiche e sociali di ispirare la loro azione all’antifascismo, denunciando ogni forma di apologia della dittatura  di Mussolini e della barbarie che ha insanguinato l’Europa. Colonialismo e impero sono costati anche agli Italiani sangue e sofferenza, i loro simboli si collocano fuori dell’orizzonte della nostra democrazia.

 

La sezione “ Gennarino Brunero” di Ciriè (To)

La Presidenza dell’ANPI PROVINCIALE

Torino, 17 gennaio 2018                              

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *