Ciao Riccardo

Il Comitato Anpi Provinciale di Torino si unisce al dolore della famiglia, dei Compagni e di tutti coloro che porteranno sempre il suo ricordo con sè, insieme ai valori resistenziali ed alle passioni che lo hanno accompagnato tutta la vita.

 

Riccardo Assom, 75 anni, ex insegnante delle Medie, che abitava a Villastellone, è morto all’ospedale di Chieri. Da decenni era molto conosciuto in valle Varaita, in particolare a Lemma, frazione di Rossana. In borgata Grossa all’inizio degli Anni 2000 ha aperto l’«Ecomuseo della Resistenza – Il Codirosso», visitabile d’estate. E’ stato autore di numerosi libri e pubblicazioni sui partigiani. Collaborava con l’Anpi di Verzuolo. Il funerale non è ancora stato fissato. La salma sarà poi tumulata nella tomba di famiglia a Villastellone. Assom lascia la figlia Alessandra e la sorella Vilma.

 

Testimonianza di Ughetta Biancotto Presidente ANPI Provinciale di Cuneo a Cuneo Cronaca

Il ricordo di Walter Scarafiotti

Insegnate in pensione di scuola media, era nato il 23 agosto 1944 a Villastellone (To). Figlio di un partigiano garibaldino da sempre ricercatore e studioso delle vicende legate alla Resistenza italiana. Negli ultimi decenni, il suo interesse per la lotta partigiana l’aveva portato a vivere in stretto contatto con i resistenti che operarono in prevalenza in Valle Varaita, Val Maira e Val Po.

Dal 2002, aveva realizzato, nella frazione Borgata Grossa di Lemma (CN),  un magnifico museo della Resistenza dove sono conservati ed esposti cimeli e immagini delle brigate partigiane che operavano nella valli e, in particolare, della 181ª Brigata Garibaldi “Mario Morbiducci” e della 15ª Garibaldi “Saluzzo”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *