Consegna della MEDAGLIA DELLA LIBERAZIONE – Ivrea, Teatro Giacosa

Sabato 19 NOVEMBRE 2016 – Ore 10:00 – p.zza Teatro 1

La Medaglia ai Partigiani e ai combattenti per la Libertà

Nei giorni scorsi è giunta ai Partigiani eporediesi, agli ex Internati, ai Combattenti inquadrati nei reparti regolari delle Forze Armate e ai familiari dei Deceduti, una lettera firmata dalla Regione Piemonte e dal Presidente del Comitato della Regione Piemonte per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione repubblicana, Nino Boeti.

Oggetto: la consegna durante una pubblica Cerimonia delle Medaglie della Liberazione conferite con Decreto Ministeriale, a 97 Cittadini della nostra Provincia.

La Cerimonia, riservata agli Insigniti residenti a Ivrea e nel Canavese, si terrà sabato 19 novembre 2016, alle ore 10:00, presso il Teatro Giacosa, piazza Teatro 1 a Ivrea.

Nella lettera si afferma che: «Si è ritenuto doveroso dare la giusta solennità al riconoscimento per la lotta e il sacrificio delle tante donne e dei tanti uomini che hanno combattuto, sofferto e rischiato la vita per conquistare le libertà e la democrazia in cui oggi tutti noi viviamo.»

Il 19 novembre sarà dunque l’occasione per incontrarsi e per ricevere, oltre alla Medaglia della Liberazione, il caloroso abbraccio della comunità piemontese e delle sue Istituzioni.

Un diploma era già stato consegnato nel 2011 ai Partigiani allora viventi, presso il Teatro Regio di Torino, con una grande partecipazione. Da Ivrea organizzammo addirittura un pullman. Ora, a distanza di cinque anni, il numero dei premiati si è purtroppo assottigliato. Alcune Medaglie verranno consegnate ai familiari. Nei nostri cuori saranno comunque tutti presenti, tutti giovani come allora, a gridare insieme: «Io c’ero! Viva la Resistenza! »

Sarà presente il Coro Bajolese del Maestro Amerigo Vigliermo, che proporrà alcuni canti della Resistenza.

All’interno del Teatro saranno ovviamente riservati i primi posti per i Premiati e i loro accompagnatori.

Il pubblico potrà successivamente accedere sino ad esaurimento dei posti restanti.

Pertanto… un invito a tutti i Cittadini