PERCORSO DELLA MEMORIA a Beinasco Borgaretto

PERCORSO DELLA MEMORIA

La sezione ANPI di Beinasco e Borgaretto ha costruito quest’anno un vero e proprio “Percorso della memoria” , da gennaio a giugno, per far sì che il ricordo degli eventi della guerra, della Resistenza e della Liberazione non sia solo episodico, ma appunto un percorso di conoscenza, confronto e partecipazione. Un’attenzione particolare viene rivolta al coinvolgimento delle scuole, al fine di avvicinare le giovani generazioni alla conoscenza e alla memoria della Resistenza e delle donne e uomini che eroicamente liberarono l’Italia dal nazifascismo.

Un percorso “dalla guerra alla pace” che aiuti tutti  a comprendere quanto il clima di pace che da settant’anni viviamo in Europa, e che oggi il terrorismo internazionale mette a rischio,  non sia affatto scontato, ma un bene prezioso, conquistato con il sangue e il sacrificio di tante giovani vite. Un bene prezioso da curare e preservare.

Il 27 gennaio, Giorno della  Memoria, in cui si ricordano le vittime dei lager nazisti, l’ANPI, con il contributo e il patrocinio del Comune di Beinasco,  ha offerto alla cittadinanza lo spettacolo il flebile filo della memoria e la mostra fotografica Lager SS.

Tra la fine marzo e i primi di maggio, alla scuola Vivaldi di Borgaretto e alla scuola Gobetti di Beinasco si stanno svolgendo gli incontri con il partigiano combattente Paolo Ruffino, che racconta la sua esperienza di lotta  alle classi terze. Nelle scuole saranno inoltre allestite delle mostre fotografiche sullo sterminio nazifascista.

Sempre con l’accompagnamento del Presidente e dei componenti della sezione ANPI locale, il 10 aprile 2017 le classi terze della scuola media Gobetti si recheranno a rendere omaggio alla memoria del partigiano Zuin presso la passerella sul Sangone e il 21 aprile 2017 saranno gli allievi della scuola Vivaldi a recarsi al cippo in memoria dei  fratelli Cravero di Borgaretto, nei pressi del ponte sul Sangone, al fondo di C.so Unione Sovietica a Torino.

Sabato 15 aprile 2017 la sezione ANPI organizza una visita all’Ossario dei Caduti di Forno di Coazze.

Il 24 aprile 2017 la sezione ANPI  parteciperà  alla fiaccolata a Borgaretto e, nella mattinata del 25 aprile 2017, alle celebrazioni davanti al Monumento ai Caduti al cimitero di Beinasco, e alla commemorazione del partigiano Zuin alla passerella di Beinasco.

Nel pomeriggio del 25 aprile 2017, la sezione ANPI e il circolo ARCI “Violeta Parra”, con il contributo e il patrocinio del Comune di Beinasco, invitano la cittadinanza a  “25 aprile: “Malecorde scarpe rotte e pur bisogna agir”, mix di musiche partigiane sulla Resistenza, e “Letture resistenti”  da romanzi partigiani. Appuntamento dalle ore 17:00 in Via Pio La Torre 3. Sarà allestita una mostra fotografica sulla deportazione femminile.

Per le classi terze sono previste due visite all’Ossario dei Caduti di Forno di Coazze: il 3 maggio 2017 per la scuola Gobetti di Beinasco e il 9 maggio 2017 per la Vivaldi di Borgaretto.

Iniziative sulla Costituzione sono in programma per la Festa della Repubblica del 2 giugno 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *