Presentazione del libro Un’ordinaria fucilazione

La sezione Anpi “C. Campione” di Nichelino in collaborazione con la Biblioteca Civica Giovanni Arpino e con il Comune di Nichelino invita la cittadinanza a partecipare alla presentazione del libro
“Un’ordinaria fucilazione”
di Andrea Geymet
GIOVEDI’ 20 aprile 2017 alle ore 18:00
presso i locali della Biblioteca Civica Giovanni Arpino v. Turati, 4/8, Nichelino

Durante la presentazione del libro verranno letti alcuni brani a cura di Pierfrancesco Gili, dell’associazione LaAV – Letture ad Alta Voce
 

 

“Il 30 dicembre 1944 un reparto fascista composto da 200 militi della Guardia nazionale repubblicana circondò il paese e fece un rastrellamento. Ne seguì la cattura e l’immediata fucilazione di un partigiano, il 19enne Renato Geymet (zio dell’autore del libro, Andrea Geymet). Il corpo del caduto, secondo la barbara usanza delle brigate nere, venne esposto a monito per l’intera popolazione. L’autore ci offre l’affresco di un mondo nel quale la lotta di Liberazione si nutre di una solidarietà diffusa, una vera e propria rete di protezione che fornisce ai patrioti appoggio morale e materiale. La Resistenza è un fatto condiviso ben al di là della stretta appartenenza alle bande partigiane, così come, purtroppo, ed è la ragione del titolo del libro, l’Italia vive una drammatica ordinarietà di rastrellamenti, torture e fucilazioni.
 
L’Italia del dopoguerra sembra quasi dimenticare la Resistenza, il nostro secondo Risorgimento.”
Aldo Novellini, Italia News 24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *